GIRO D'ITALIA

Ponte a Ema, si celebra Gino Bartali con il Giro d'Italia

Immagine tratta da: http://www.gazzettinodelchianti.it/
Immagine tratta da: http://www.gazzettinodelchianti.it/
Bagno a Ripoli si prepara al giro d'Italia e celebra Gino Bartali, ciclista storico e nativo del luogo.

BAGNO A RIPOLI. Il Giro d'Italia celebra la sua partenza da Ponte a Ema e vedrà un programma ricco di eventi per onorare Gino Bartali, ciclista su strada e dirigente sportivo nativo di Ponte a Ema e vincitore per ben tre volte del Giro d'Italia nel 1936, 1937, 1946 oltre che di due Tour de France del 1938 e 1948 e di numerose altre corse negli anni trenta e cinquanta.
La tappa di questa manche è fissata per il 17 maggio, con il via dello start proprio davanti al "Museo Gino Bartali" di Ponte a Ema per onorare il campione scomparso nel 2000.
Un evento organizzato dal Comune di Firenze, con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli e la collaborazione del Comitato Unitario Ponte a Ema.
Il tutto inizierà di fatto sabato 22 aprile ore 10.00-13.00 con l'apertura del Museo Bartali; dalle 9.00 alle 18.00 in piazza Bacci "Mercato dell’artigianato e dell’usato", animazione per bambini, esposizione mostra disegni scuola primaria "V. Da Feltre" “La Piazza che vorrei".
Per vedere il programma completo visitare il sito:
http://www.gazzettinodelchianti.it/comuni/1/notizie-su-bagno-a-ripoli.php#.WPdkh6IlHIU

Categoria: