OPERA DI FIRENZE

Maggio Musicale Fiorentino: cambi di personale

Il Maggio Musicale entra in una nuova fase, così dichiara Bianchi: “Ho preso in mano una fondazione fallita; vedrete adesso che il bilancio 2016 chiude con un utile significativo"

Firenze. Inaugurazione Nuova Stagione del Maggio Musicale con Zubin Mehta che ha diretto l'orchestra per l'ultima volta sul podio fiorentino.
Cambiamenti negli organici della prestigiosa manifestazione giunta quest'anno alla sua 80°esima edizione.
Cambia il Direttore d'orchestra, a Zubin Mehta succederà un giovane Fabio Luisi.
Cambia il sovrintendente Francesco Bianchi, che ha sostituito Mehta con Luisi e gli subentra Cristiano Chiarot, già sovrintendente della Fenice di Venezia.
Il Maggio Musicale entra così in una nuova fase. Così ha dichiarato Bianchi: “Ho preso in mano una fondazione fallita; vedrete adesso che il bilancio 2016 chiude con un utile significativo. Lascio il teatro con un solo problema, la ricapitalizzazione. Che però è un problema degli azionisti, non della gestione operativa. Se Regione e Comune faranno il loro dovere, come chiede il commissario straordinario per le fondazioni liriche, il futuro di questo teatro è assicurato”.
Bianchi uscirà definitivamente il 30 aprile presentando i conti ed ufficialmente il 1°Maggio gli succederà Chiarot.
Nel frattempo al Maggio sono iniziate le danze.
Alla serata d'apertura il 24 Aprile erano presenti figure istituzionali, obbligo l'eleganza, uomini in smoking e donne in abito da sera.
Eseguite musiche di Beethoven, Brhams, Ravel, Cerha, compositore moderno.
Zubin Mehta ha diretto il violoncellista Michael Barenboim.

Categoria: