POLITICA IMMIGRATORIA

Firenze, Grasso:“Le organizzazioni non governative, un ruolo determinante”

Le organizzazioni non governative hanno svolto sostanzialmente una funzione pubblica a favore dell'Unione

Firenze. Così dichiara il Presidente del Senato Pietro Grasso all'apertura della 7° edizione di “The State ofUnion”, il consueto appuntamento fiorentino in cui si decidono politiche europee: “A proposito dei flussi di profughi in fuga da guerre e da persecuzioni, io non mi stanco di ripetere che salvare e accogliere chi è in pericolo e riconoscere a chi ne ha diritto la protezione internazionale non sono gesti di liberalità, non sono manifestazioni di generosità: sono obblighi morali, giuridici e internazionali. Io sono orgoglioso di quello che l'Italia ha fatto in questi anni”.
In merito al delicato caso delle Ong ha voluto sottolineare che “Le organizzazioni non governative hanno avuto un ruolo determinante, in stretta sinergia con le tante istituzioni centrali e territoriali, nel sistema europeo e italiano del soccorso e dell'accoglienza, hanno svolto sostanzialmente una funzione pubblica a favore dell'Unione, garantendo servizi che avrebbero dovuto essere semmai assicurati da interventi istituzionali di carattere europeo”.
E così infine si esprime in merito alle indagini in corso: “Sono certo, anche per la mia lunga esperienza personale, che la magistratura e le forze di polizia faranno piena luce su eventuali opacità e che proveranno e puniranno i reati che siano stati eventualmente commessi. Questo avvenga però nel rispetto rigoroso delle regole e della riservatezza necessaria a garantire il successo delle indagini”.