PRODOTTI TOSSICI
Mega sequestro di prodotti alimentari nocivi per la salute: in Toscana sequestrato vino rosso contraffatto.
LIBERTA' VACCINALE
I bambini toscani hanno l'obbligo di 3 volte le vaccinazioni della Legge Nazionale, il genitore che rispetta solo le 4 ufficiali, ha l'obbligo del corso annuale
Errore milionario
Farmaco acquistato in 270 dosi anziché 90, spesa di 10milioni per la Regione Toscana, si cerca soluzione senza aggravio per il sistema sanitario
Foto tratta da: http://www.uisp.it/
SALUTE E NATURA
Curiose passeggiate in armonia con gli altri e con la Natura gestite da UISP Comitato di Firenze una volta al mese in tutti i quartieri di Firenze.
Obblighi sanitari
Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario, la legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana e siccome tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti, ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le...
Articolo tratto da: http://www.intoscana.it
SALUTE NELL'ORTO
In programmazione ben 6 incontri di "Qi Gong" presso il Giardino dei Semplici.
nuova sanità
Dalla gestione del “codice rosa” per le vittime di violenza, alla casistica di bassa complessità medico-chirurgica, nuove strutture al Trauma Center
Nuova trauma center
Con l'inaugurazione del nuovo Trauma Center all'Ospedale di Careggi, il governo assicura che l'impegno a migliorare la qualità del servizio sanitario nazionale c'è e ci sarà nel futuro, promettendo nessun passo indietro per una Sanità che vuole essere affrontata con un'...
manifestazione a Firenze
Il Comitato libera scelta vaccinale fa notare che ogni bambino dovrà sottostare a 29 vaccinazioni entro i primi 15 mesi di vita e 38 entro i 6 anni di età
nuovo piano vaccinale
Dirigenti scolastici e personale educativo devono comunicare la mancata presentazione della certificazione vaccinale entro cinque giorni, per gli opportuni e tempestivi interventi
chianti fiorentino
Viviamo di tempi accellerati nelle comunicazioni ed interazioni con il mondo esterno, ascoltarsi è un'arte: il fattore digestivo è il nostro campanello d'allarme.
SALUTE CONSAPEVOLE
Ciò che mangiamo e l'energia che poi mettiamo nell'agire, sono correlati: sarà per questo che l’Italia, risulta indietro su quasi tutti gli indicatori di partecipazione culturale?
Articolo di:
Claudia Rigacci

Pagine

Abbonamento a Salute e Medicina